Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinin, Michail Ivanovič

uomo politico sovietico (Verchnjaja Troica, Tver, 1875-Mosca 1946). Di origine contadina, fu considerato, tra i capi bolscevichi, come il rappresentante della rivoluzione delle campagne. Fu nominato (1922) presidente del Comitato esecutivo centrale dell'URSS e più tardi (1938) presidente del Presidium del Consiglio Supremo dell'URSS.

Media


Non sono presenti media correlati