Questo sito contribuisce alla audience di

Kamenev, Lev Borisovič

pseudonimo dell'uomo politico vissuto in epoca sovietica L. B. Rosenfeld (Mosca 1883-1936). Si schierò da giovane coi socialdemocratici, fu perseguitato e deportato in Siberia. Dopo la rivoluzione, fu plenipotenziario a Brest-Litovsk, poi (1927) ambasciatore a Roma. Oppostosi a Stalin, nel 1935 fu incarcerato e nel 1936 fu accusato d'alto tradimento e giustiziato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti