Questo sito contribuisce alla audience di

Kanagawa, Trattato di-

accordo stipulato il 31 marzo 1854 tra Giapponesi e Statunitensi nella prefettura di Kanagawa. Fu il risultato delle pressioni americane per un'apertura del Giappone al mondo esterno e la diretta conseguenza della missione dell'ammiraglio statunitense M. C. Perry. Il peso della responsabilità di trattare con gli Americani fu sostenuto da Abe Masahiro, capo del Consiglio degli Anziani, il quale preferì adottare una politica di compromesso concedendo agli Americani il minimo indispensabile. Le clausole del Trattato aprivano alle navi americane i porti di Shimoda e Hakodate, garantivano l'approvvigionamento e un buon trattamento ai marinai stranieri e insediavano a Shimoda un console statunitense. Vi era inoltre inclusa la clausola della nazione più favorita. Questo Trattato costituì il primo passo verso la completa apertura del Giappone al mondo esterno.

Media


Non sono presenti media correlati