Questo sito contribuisce alla audience di

Kanzeza

compagnia giapponese di attori discendente da una delle antiche compagnie del sarugaku di Yamato, la Yūzakiza fondata da Kan'ami Kiyotsugu (1334-1385). Secondo fonti tradizionali abbastanza attendibili, Kanze derivò dal soprannome di Kan'ami. Il figlio di Kan'ami, Tōwaka (detto pure Fujiwaka o Fujiwakamaru) più noto come Zeami Motokiyo (1363-1444) organizzò gli insegnamenti paterni, arricchendoli e modificandoli in modo sostanziale, così da elaborare quel perfetto meccanismo di comunicazione sociale che, all'epoca, era il . Dopo la morte del figlio Motomasa nel 1432 e l'insanabile rottura nei rapporti col nipote On'ami (1398-1467), Zeami elesse a unico erede dell'arte sua e del padre il genero Konparu Zenchiku (1405-1468) e gli affidò tutti i suoi scritti. Con questo irrevocabile e documentatissimo legato, la discendenza da Kan'ami e Zeami si sdoppiò: il ramo Konparu divenne il solo legittimo depositario dell'arte del , il ramo Kanzeza raccolse i successori di On'ami. Nel 1972, Kanze Hisao ha fondato una nuova compagnia, la Zeamiza, con l'intento di “modernizzare” il ricollegandosi alla poetica di Zeami.

Media


Non sono presenti media correlati