Questo sito contribuisce alla audience di

Karađorđe

soprannome dato dai Turchi a Giorgio Petrović, fondatore della dinastia dei Karađorđević (Topola, Kragujevac, 1762-Smederevo 1817). Discendente da una famiglia di contadini, combatté nell'esercito austriaco contro i Turchi. Tornato in Serbia dopo il 1791, fu eletto capo dell'insurrezione antiturca (1804). Costituito, dopo le vittorie militari, uno Stato serbo indipendente, Karađorđe ne fu nominato capo supremo ereditario. Dopo la guerra russo-turca, durante la quale la Serbia aveva appoggiato la Russia, i Turchi occuparono il Paese e Karađorđe dovette rifugiarsi in Austria (1813). Nel 1817 fece ritorno nel tentativo di organizzare un'insurrezione ma venne ucciso.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti