Questo sito contribuisce alla audience di

Karen (etnologia)

(italiano Caren), popolazione asiatica stanziata in vaste aree della Birmania (Myanmar) centrorientale e meridionale e nelle regioni nordorientali della Thailandia. I Karen sono considerati come il più antico gruppo di genti sinotibetane penetrate nella penisola indocinese; agricoltori seminomadi, vivono, nelle zone montagnose e forestali, in tipici villaggi temporanei di capanne di bambù sopraelevate; altrove sono sedentarizzati (Stato dei Karen). Organizzati in numerose tribù (Padaung, Puo, Sgau, Karenni, Taungtu, ecc.) spesso tra loro federate, sono in prevalenza animisti; la famiglia è monogamica patrilineare (in origine matrilineare) ed è praticata l'endogamia tribale. Sono in gran parte influenzati dalla cultura buddhista.

Media


Non sono presenti media correlati