Questo sito contribuisce alla audience di

Karsch, Anna Luise

poetessa tedesca (Meierhof, Oder, 1722-Berlino 1791). Figlia di miseri contadini, il suo ingegno poetico fu scoperto nel 1760 da un nobile mecenate che la inviò a studiare a Berlino, dove entrò in contatto con Lessing, Ramler e Gleim. La “Saffo tedesca” cantò la Prussia con entusiastico patriottismo e con vivo sentimento della natura in odi e poemetti che uscirono fra il 1764 e il 1792.

Media


Non sono presenti media correlati