Questo sito contribuisce alla audience di

Kasperl

personaggio comico teatrale, derivato dal nome di un demonio o di un folletto, portato al successo e alla sua definitiva caratterizzazione nel 1781 dall'attore Johann Laroche che, evidenziandone con sottile umorismo le qualità popolaresche, sostituì con esso lo Hanswurst e diede inizio al Kasperltheater. Kasperl divenne più tardi una maschera burattinesca dotata di una sana e rozza furberia istintiva, ottenendo come tale nuovi successi dovuti alle commedie di Raimund, Nestroy, Pocci. In Austria il suo nome definisce genericamente il teatro di marionette.

Media


Non sono presenti media correlati