Questo sito contribuisce alla audience di

Katanga

regione amministrativa (496.877 km²; 5.602.000 ab. secondo una stima del 1994; capoluogo Lubumbashi) della Repubblica Democratica del Congo, di cui occupa l'intera sezione sudorientale; confina con la Tanzania a NE, la Zambia a E e a S e l'Angola a W. Corrisponde a un vasto altopiano, elevato in media 1000-1800 m e inciso dall'alto corso del fiume Congo e di alcuni suoi tributari: verso E l'altopiano è mosso dal rilievo dei monti Mitumba, oltre i quali sono situati i laghi Tanganica e Mweru. La principale risorsa economica è costituita dallo sfruttamento del sottosuolo: vi abbondano rame (a Kipushi-Luishia, Kambove-Shituru-Likasi, Musonoi-Ruwe-Kolwezi, Muroshi), argento, uranio (a Shinkolobwe), manganese, cadmio, zinco (a Kipushi), stagno (a Manono, Kikondja, Kilotolo), carbone (a Kalemie e Sankishia-Luena), tungsteno, radio e germanio. Altre risorse sono l'agricoltura (manioca, agrumi), l'allevamento del bestiame e lo sfruttamento forestale. Le industrie (metallurgiche, tessili, chimiche e alimentari) sono ubicate nel capoluogo e nelle città di Likasi, Kolwezi, Kalemie e Kambove. Per alcuni anni si è chiamata Shaba.

Media


Non sono presenti media correlati