Questo sito contribuisce alla audience di

Katayama, Sen

sindacalista e uomo politico giapponese (Okayama 1859-Mosca 1933). Ritornato in patria dopo aver studiato negli USA, prese parte attiva al movimento sindacale e, nel 1901, fondò insieme con Kōtoku Shūsui il Partito Socialdemocratico Giapponese (subito sciolto per ordine del governo). Rappresentante del Giappone alla II Internazionale Socialista di Amsterdam (1904), firmò con G. Plechanov una dichiarazione pacifista. Nel 1914 dovette espatriare; divenuto comunista, nel 1921 si recò a Mosca, dove organizzò e guidò da lontano il nascente Partito Comunista Giapponese.

Media


Non sono presenti media correlati