Questo sito contribuisce alla audience di

Kean, Edmund

attore drammatico inglese (Londra 1787-Richmond, Surrey, 1833). Attivo dal 1796, ebbe fama di ragazzo prodigio e il suo debutto al Drury Lane di Londra in piena maturità (1814) fu consacrato dal più vivo successo. Dotato di eccezionale temperamento e di estrosa personalità, fu al centro della vita teatrale inglese e (con tournées nel 1820, nel 1825 e nel 1826) statunitense. Sebbene discontinuo per la vita sregolata, seppe con innegabile genialità affrontare le parti più impegnative, eccellendo nei personaggi shakespeariani, soprattutto Shylock, Riccardo III, Macbeth e Otello. Alle vicende della sua vita è ispirato il dramma di A. Dumas padre Kean, ou Désordre et génie (1836), di cui J.-P. Sartre curò un'ampia rielaborazione (Kean) nel 1953. Suo figlio Charles John (Waterford 1811-Londra 1868), attore e direttore teatrale, dopo un esordio senza successo nel 1827 e un lungo tirocinio in provincia e negli USA, nel 1838 si ripresentò al pubblico londinese in Amleto e colse un trionfo che segnò l'inizio di un ventennio di popolarità e di predominio, specie nel repertorio shakespeariano.

Media


Non sono presenti media correlati