Questo sito contribuisce alla audience di

Kemény, János

principe di Transilvania (Bükkösd 1617-Nagyszöllös 1662). Comandante in capo nella guerra in Polonia (1657), cadde prigioniero dei Tartari. Liberatosi nel 1659, mutò politica, dichiarandosi favorevole agli Asburgo, in quanto li vedeva unici garanti della indipendenza della Transilvania. Eletto principe di Transilvania il 1º gennaio 1661, la Sublime Porta non lo riconobbe, appoggiando contro di lui M. Apafy. Morì nel corso della battaglia sostenuta contro il suo rivale. Le sue Memorie, scritte in prigionia, sono una fonte importante della storia del tempo.

Media


Non sono presenti media correlati