Questo sito contribuisce alla audience di

Kerč, penìsola di-

(Kerhens'kyi pivostriv). Articolazione della costa orientale della Crimea, nell'Ucraina, affacciata al Mar d'Azov a N e al Mar Nero a S, tra le baie di Arabat e di Feodosija. Pianeggiante, è coltivata a cereali e cotone ed è ricca di giacimenti di petrolio, zolfo, gesso e ferro. A E lo stretto omonimo (lungo ca. 40 km e largo da 4 a 15 km), anticamente conosciuto come Bosforo Cimmerio, la separa dalla penisola di Taman. In russo, Kerčenski poluostrov.

Media


Non sono presenti media correlati