Questo sito contribuisce alla audience di

Kermān (provincia)

provincia (186.422 km²; 2.004.328 ab.; capoluogo Kermān) dell'Iran che si estende nella parte meridionale del Paese; interessata a W dal versante meridionale dei monti Rud (m. Hezār, 4420 m), è occupata a E da un settore del deserto di Dasht-e-Lut e dai laghi salati di Namakzār e Moryān, alimentato dal fiume Halilrud. La popolazione, raccolta nelle valli montane e nelle oasi, è dedita all'agricoltura (cereali, cotone, barbabietole da zucchero, datteri), alla pastorizia e allo sfruttamento del sottosuolo (rame presso Kermān). Centri importanti, oltre al capoluogo, sono Bam, Sirjān, Sabzevārān e Rafsanjān.

Media


Non sono presenti media correlati