Questo sito contribuisce alla audience di

Kibaki, Mwai

uomo politico ed economista keniota (Gatuyaini, Nyeri, 1931). Appartenente al gruppo etnico dei Kikuyu, dopo i primi studi in Uganda, vince una borsa di studio alla London School of Economics. Tornato in patria, entra in politica, formandosi nell'esecutivo del Kenya African National Union (KANU). Dal 1978 al 1988 è il vice presidente di Daniel Arap Moi e, quando quest'ultimo si ritira dalla scena politica, Kibaki si presenta alle elezioni del 2002 con il National Rainbow Coalition, vincendole con il 62% delle preferenze. Come presidente avvia nel Paese una serie di riforme, soprattutto di carattere economico. Nel 2007 viene rieletto, ma la sua rielezione è segnata da forti polemiche, riguardanti brogli elettorali.

Media


Non sono presenti media correlati