Questo sito contribuisce alla audience di

King, Stephen

scrittore statunitense (Portland 1947). È uno degli autori più prolifici e famosi di letteratura horror. Utilizzando alcune tematiche della letteratura gotica e prestando un'attenzione particolare alla parapsicologia, King ha fatto uscire dai suoi confini una narrazione di genere, arrivando al successo con il romanzo Carrie (1974) seguito da The Shining (1977; Shining), che lo ha consacrato definitivamente. Nel 1981 ha realizzato un saggio sulla letteratura e il cinema fantastico, Danse Macabre (1981). Tra i romanzi più noti si ricordano Christine (1983), storia di un auto assassina, Pet Sematary (1983), Cycle of the Werewolf (1984; trad. it. Ultimo indizio: luna piena), It (1986), Skeleton Crew (1986; trad. it. Scheletri), Misery (1987), The Dark Half (1989; La metà oscura), The Stand (1990; trad. it. L'ombra dello scorpione), Four for Midnight (1990; Quattro dopo mezzanotte), Needful Things (1991; Cose preziose), Dolores Claiborne (1993), Rose Maddler (1995) e Desperation (1996). Da molti suoi romanzi sono stati tratti film di successo. King ha scritto anche un feuilleton, The Green Mile (1996; Il miglio verde), storia di un anziano secondino di un carcere americano che deve dimostrare l'innocenza di un uomo di colore ingiustamente condannato alla sedia elettrica. Del 1998 è Bag of Bones (Mucchio d'ossa), storia tracciata col consueto stile inquietante, che narra di una moglie morta e di strane presenze e in cui, come in altri suoi lavori, il protagonista della vicenda è un romanziere. Successivamente ha pubblicato The Girl Who Loved Tom Gordon (1999; La bambina che amava Tom Gordon), Black House (2001; La casa nel buio), scritto insieme a P. Straub, la raccolta di racconti Everything's Eventual (2002; Tutto è fatidico), Buick 8 (2003) sorta di riflessione sull'imprevedibilità della vita e sull'indecifrabilità del caso e, nel 2004, Song of Susannah (La canzone di Susannah). Nel 2005 ha pubblicato Colorado Kid e nel 2006 Cell dove racconta la storia di un misterioso impulso inviato su telefoni cellulari che incita, chi lo ascolta, a scatenarsi in una furia omicida e Lisey's Story (La storia di Lisey). Nel 2007 è uscito Blaze (pubblicato con lo pseudonimo di Richard Bachman), mentre nel 2008 è pubblicata la raccolta di racconti Al crepuscolo. Nel 2010 esce Blockade Billy, un romanzo ambientato negli ambienti del baseball americano. Nel 2015 esce Revival.

Media


Non sono presenti media correlati