Questo sito contribuisce alla audience di

Kirchner, Nestor Carlos

uomo politico argentino (Río Gallegos, Santa Cruz, 1950-El Calafate, Patagonia, 2010). Avvocato, durante la dittatura militare conobbe la prigione per le sue convinzioni peroniste. Caduta la dittatura di Videla (1983), Kirchner si dedicò alla politica ottenendo diversi incarichi presso il nuovo governo democratico. Nel 1987 fu eletto sindaco della sua città natale e, nel 1991, divenne governatore di Santa Cruz, incarico che ha poi mantenuto per tre mandati consecutivi. Nel 2003, sostenuto dal presidente uscente Duhalde e favorito dalla decisione del rivale C. Menem di non presentarsi al secondo turno delle elezioni, Kirchner diventò presidente del Paese. Destinato a confrontarsi con una situazione economica molto difficile, nel 2005 riuscì a rinegoziare il debito pubblico dell'Argentina, potendo contare sul compatto sostegno dei suoi connazionali. Nel 2007 appoggiò la candidatura della moglie Cristina alle presidenziali.

Media


Non sono presenti media correlati