Questo sito contribuisce alla audience di

Kirov, Sergej Mironovič Kostrikov, detto-

uomo politico russo (Urzum 1886-Leningrado 1934). Entrato nell'ala bolscevica del Partito socialdemocratico nel 1905, diresse l'organizzazione clandestina comunista in Caucaso dal 1909 al 1917. Dopo la Rivoluzione d'ottobre, fu membro del Comitato Centrale del PCUS (1921) e segretario del governo a Leningrado (1926). Avverso ai trotzkisti, fu da questi, secondo la versione ufficiale, assassinato. La morte di Kirov originò una repressione staliniana nelle file del partito.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti