Klebsiella

genere di Batteri della famiglia Enterobatteriacee, con forme a bastoncino o coccobacillari Gram-negative, di 0,5×1,5 μ circa, avvolte da capsule voluminose che superano più volte le dimensioni del germe. Alcune specie sono patogene per l'uomo: la specie tipo è Klebsiella pneumoniae (o bacillo di Friedländer) che, inizialmente considerata come agente eziologico della polmonite lobare, è in realtà un commensale dell'uomo e degli animali; tuttavia nel corso di malattie virali, quali influenza, rosolia, ecc., è responsabile di infezioni secondarie, causando polmoniti e broncopolmoniti.

Media


Non sono presenti media correlati