Questo sito contribuisce alla audience di

Kobayashi, Makoto

fisico giapponese (Nagoya 1944). Molto noto per i suoi studi sulla violazione della simmetria CP (ovvero la violazione della simmetria che lega materia e antimateria) nel 1973 ha scritto con il collega Toshihide Maskawa il saggio CP Violation in the Renormalizable Theory of Weak Interaction che è il terzo articolo più citato negli studi di fisica delle alte energie. Il lavoro dei due scienziati ha permesso di descrivere la matrice Cabibbo-K.- Maskawa che definisce il mix di parametri tra quark ed è il primo mattone della teoria di riferimento della fisica delle particelle, ossia del cosiddetto Modello Standard che descrive tutte le particelle elementari finora note e tre delle quattro forze fondamentali (le interazioni forti, le elettromagnetiche e le deboli). Nel 2008 per "tali ricerche pionieristiche sull'origine della frattura della simmetria che prelude all'esistenza in natura di almeno tre famiglie di quark" ha condiviso il Nobel per la fisica con il collega T. Maskawa e Y. Nambu.

Media


Non sono presenti media correlati