Questo sito contribuisce alla audience di

Koivisto, Mauno Henrik

uomo politico finlandese (Turku 1923). Carpentiere e autodidatta, aderì nel 1947 al Partito socialdemocratico. Più volte governatore della Banca di Finlandia e ministro delle Finanze, ha promosso il risanamento economico del suo Paese. Dopo aver diretto due governi di coalizione (1968-70 e 1979), nel gennaio 1982 è stato eletto presidente della Repubblica in sostituzione del dimissionario Urho Kekkonen. È stato riconfermato nella carica nel 1988. Alla scadenza del mandato (1994) non si è ricandidato e le nuove elezioni sono state vinte dal suo compagno di partito Martti Ahtisaari.

Media


Non sono presenti media correlati