Questo sito contribuisce alla audience di

Kojève, Alexandre

filosofo francese di origine russa (Mosca 1900-Parigi 1968). Lasciata l'URSS nel 1920, Kojève segue in Germania l'insegnamento di Heidegger e di Jaspers. A Parigi, dove successivamente si trasferisce, viene chiamato all'Ècole pratique des hautes études. I suoi corsi (1933-39) sulla Fenomenologia dello spirito di Hegel daranno un contributo decisivo alla rinascita del pensiero hegeliano, sia in ambito filosofico che letterario. Kojève rilegge Hegel come il filosofo che decreta la “fine della storia e della filosofia”. Fra le opere principali sono da ricordare: Introduction à la lecture de Hegel (1947), che riunisce i corsi di Kojève su Hegel, Essai d'une histoire raisonnée de la philosophie païenne (1968).

Media


Non sono presenti media correlati