Questo sito contribuisce alla audience di

Kolòlo

gruppo etnico africano stanziato nel bacino dell'alto corso dello Zambesi. I Kolòlo sono una frazione dei Sotho: in origine pastori e agricoltori sedentari, costituirono un gruppo militare che si spostò dal Transvaal al nord (1823), combattendo contro le genti Bantu locali e distruggendo il regno dei Rotse (1840) sull'alto Zambesi; dominarono poi il Paese fino al 1865, quando furono in gran parte massacrati durante un'insurrezione dei Rotse. Oggi vivono divisi in piccoli clan, fra le genti Rotse, come pastori nomadi.

Media


Non sono presenti media correlati