Questo sito contribuisce alla audience di

Kostomarov, Nikolaj Ivanovič

storico, poeta e patriota ucraino (Jurasovka, Voronež, 1817-Pietroburgo 1885). Insegnò nelle università di Kijev (1846-47) e di Pietroburgo (1859-62), sollevando aspre polemiche, ma suscitando grande entusiasmo per le sue teorie. Fu anche arrestato dal governo zarista e confinato a Saratov. Capo riconosciuto della nazione ucraina, propugnò una federazione di repubbliche slave con regime democratico. Scrisse diverse opere storiche, tra cui La rivolta di Stenka Razin (1858), Le Repubbliche della Russia del Nord (1863), La storia russa presentata attraverso le biografie dei suoi principali personaggi (postuma, 1913; 3 vol.); poesie e drammi storici (Savva Čalyj, 1838; La notte di Perejaslav, 1841).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti