Questo sito contribuisce alla audience di

Kota (etnologia: Africa)

gruppo etnico africano stanziato nella regione fra l'Ivindo e il Sanga, dove costituisce un'importante minoranza etnica del Gabon e della Repubblica Democratica del Congo. § Come la maggior parte delle tribù di questa regione africana, i Kota dedicano agli antenati un culto assiduo e usano conservare i teschi dei morti più illustri in scrigni, sormontati da figure scolpite, decorative e simboliche insieme. Tali sculture, dette mbulungulu, sono quasi completamente bidimensionali; il viso ovale e il corpo a rombo piatto o schematizzato sono ricoperti da lamelle di rame o di ottone. L'arte kota è una fra le più importanti espressioni dell'arte negra: essa ha dominato le forme astratte, appiattito i volumi, ordinato con maestria le superfici e le linee, ispirando artisti come Picasso, che ha dipinto una serie di variazioni sul tema (1907).

Media


Non sono presenti media correlati