Questo sito contribuisce alla audience di

Kraepelin, Emil

psichiatra tedesco (Neu-Strelitz, Meclemburgo, 1856-Monaco 1926). Svolse importanti studi sull'ebefrenia, sulla catatonia e sulla demenza paranoide, che egli considerò quadri clinici di un'unica forma mentale, la demenza precoce o schizofrenia; sono altresì importanti i suoi studi sulla psicosi maniaco-depressiva e soprattutto quelli destinati a realizzare una classificazione nosografica delle malattie psichiatriche, essenzialmente basata sull'integrazione di dati clinici con la descrizione dei mutamenti dell'attività psichica che lo fanno considerare il fondatore della moderna psichiatria.

Media


Non sono presenti media correlati