Questo sito contribuisce alla audience di

Krag, Thomas

scrittore norvegese (Kragerø 1868-Kristiania, oggi Oslo, 1913). Fu tra i più tipici rappresentanti della corrente neoromantica norvegese della fine dell'Ottocento. La vena lirica, già innata in Krag e alimentata dallo splendido scenario della Norvegia meridionale dove trascorse l'adolescenza, trovò sfogo nei suoi romanzi (Jon Graeft, 1891; Il serpente di bronzo, 1893; La vedova, 1899) e nelle sue novelle (Dalla città vecchia, 1892; Gente sola, 1893; Boschi neri, 1903), impregnate di un naturalismo mistico e modellate sullo stile di V. Hugo.

Media


Non sono presenti media correlati