Questo sito contribuisce alla audience di

Krell, Otto

ingegnere tedesco d'origine russa (Pietroburgo 1866-Berlino 1938). Noto per studi di aerodinamica e di fluidodinamica, ideò il pneumometro a disco, chiamato appunto disco di Krell, usato per misurare la velocità di un fluido in movimento. È costituito da un disco nel quale sono ricavate due camere, ciascuna collegata con un'estremità di un manometro a U. Disponendo il disco perpendicolarmente alla corrente fluida, nelle due camere si ha una differenza di pressione e quindi, nel liquido del manometro, un dislivello che risulta proporzionale al quadrato della velocità della corrente.

Media


Non sono presenti media correlati