Kremenets'

città nella provincia di Ternopil' (Ucraina), 21.231 ab. (stima 2005); è posta al margine settentrionale del Ripiano Podolico, 120 km a ENE di Leopoli. Industrie. In polacco, Krzemieniec. § Le sue origini risalgono ai sec. VIII-IX. Ingranditasi nei secoli seguenti, fece parte del Regno di Lituania, poi di quello di Polonia. Nel sec. XVI vi abitò, in un castello, la regina Bona Sforza. Nella III partizione (1795) Kremenec toccò alla Russia; appartenne di nuovo alla Polonia (1919-45), poi fu annessa all'URSS nell'ambito della Repubblica dell'Ucraina, divenuta Stato sovrano nel 1991 in seguito alla dissoluzione dell'Unione Sovietica.

Media


Non sono presenti media correlati