Questo sito contribuisce alla audience di

Kroto, Harold Walter

chimico inglese (Bolton 1939). Professore presso la Scuola di chimica e scienze molecolari dell'Università del Sussex. Negli anni Settanta ha iniziato ricerche spettroscopiche intese a definire nuove specie chimiche esistenti nello spazio. A seguito di tali ricerche è stata messa in evidenza l'esistenza di molecole di carbonio nelle stelle e negli spazi interstellari nelle quali gli atomi sono raggruppati con nuovi tipi di legame. Sono state studiate e preparate nuove molecole di carbonio con 60 o 70 atomi legati fra di loro per formare delle gabbie assimilabili a sfere con gli atomi legati fra loro a formare pentagoni o esagoni. Questi composti sono stati denominati fullereni e simboleggiati con C60 e C70. Per tali ricerche ha ricevuto (con R. F. Curl e R. E. Smalley) il premio Nobel per la chimica nel 1996.

Media


Non sono presenti media correlati