Questo sito contribuisce alla audience di

Krupp

famiglia d'industriali tedeschi, il cui capostipite è Arndt, stabilitosi a Essen (Ruhr) nel 1587 e divenuto in breve un grande proprietario terriero. Il vero fondatore del casato è comunque considerato Friedrich (Essen 1787-1826), che ereditò la piccola fonderia del padre e le diede il suo nome (Officine Krupp). La direzione dell'acciaieria venne successivamente assunta dal figlio Alfred (Essen 1812-1887) , poi da Friedrich-Alfred (Essen 1854-1902), che si uccise dopo aver portato la famiglia sull'orlo dello scandalo, e dalla moglie Margarethe (1854-1931). Succedettero poi la figlia Bertha (Essen 1886-1957) e il marito di lei barone Gustav von Bohlen und Halbach (L'Aia 1870-Blühnbach, Salisburgo, 1950), il cui figlio Alfried Felix von Bohlen und Halbach (Essen 1907-1967), che aveva preso le redini del grande complesso industriale nel 1943, venne condannato a 12 anni di carcere dal Tribunale internazionale e amnistiato nel 1951. Con lui finì l'impero dei Krupp, giacché il figlio di Alfried, Arndt (Berlino 1938-Monaco di Baviera 1986), non si occupò di attività imprenditoriali.

Media

Krupp.

Collegamenti