Questo sito contribuisce alla audience di

Kuhle Wampe

film tedesco (1932) di Slatan Th. Dudow. Il titolo allude a una tendopoli di disoccupati nei dintorni di Berlino. Bertolt Brecht, Hanns Eisler, Helene Weigel, Ernst Busch collaborarono a quest'opera del giovane regista bulgaro, sostenuta dalle associazioni proletarie e l'ultima e più risoluta voce cinematografica di sinistra prima dell'avvento di Hitler. Sottoposto a una revisione critica talvolta ingiusta, il film ha una rilevante importanza storica e si affida a sequenze piene di straordinario vigore come la splendida ouverture, punteggiata dalla musica di Eisler, degli operai in bicicletta che vanno di fabbrica in fabbrica alla ricerca di un posto.

Media


Non sono presenti media correlati