Questo sito contribuisce alla audience di

Kuhn, Thomas

storico e filosofo della scienza statunitense (Cincinnati 1922-Cambridge, Massachusetts, 1996). Ha insegnato all'Università di Harvard, poi a Berkeley e Princeton, e infine a Cambridge al Massachusetts Institute of Technology. K. interpreta, soprattutto nella sua opera maggiore, La struttura delle rivoluzioni scientifiche (1962; trad. it. 1969), il progresso scientifico come un processo non lineare ma discontinuo, influenzato dalla realtà sociale. Fra le altre opere si ricordano La rivoluzione copernicana (1957; trad. it. 1972), La tensione essenziale: cambiamenti e continuità nella scienza (1977; trad. it. 1985), Mutamenti del mondo: Thomas Kuhn e la natura della scienza (1993), che raccoglie le riflessioni di Paul Horwich su alcuni scritti kuhniani.

Media


Non sono presenti media correlati