Questo sito contribuisce alla audience di

Kujawsko-Pomorskie

voivodato della Polonia centrosettentrionale, 17.970 km², 2.067.548 ab. (stima 2004), 115 ab./km², capoluogo: Toruń. Confini: Pomorskie (N), Warmińsko-Mazurskie (NE), Mazowiekie (E), Łòdzkie (S), Wielkopolskie (S-SW).

Il territorio della Kujawsko-Pomorskie è attraversato dalla valle della Vistola, un'area pianeggiante nella zona dei laghi residuali del mar Baltico meridionale e a E dallla valle dal fiume Drweca; nella sezione meridionale sono presenti laghi minori, mentre a N si trovano il lago Koronowskie e la selva Tucholskie, divenuta Parco nazionale nel 1996.Il clima è continentale temperato, con estati calde e temporalesche e inverni molto rigidi. La popolazione è concentrata nei due centri principali: il capoluogo e Bydgoszcz, sede di aeroporto. § L'economia si avvale di un comparto agricolo che produce prevalentemente patate, segale e lino; la produzione industriale è concentrata a Bydgoszcz; anche il settore turistico ha buone potenzialità nelle città d'arte e nelle località lacustri, meta di sport acquatici.

Media


Non sono presenti media correlati