Questo sito contribuisce alla audience di

Kumayri

città (120.000 ab. nel 1989) della Repubblica dell'Armenia, 90 km a NW di Jerevan, presso il confine con la Turchia, a 1592 m nell'alto bacino del fiume Akurian. Importante nodo ferroviario, è attivo mercato agricolo (cereali, tabacco, barbabietole da zucchero, frutta) e sede di fiorenti industrie tessili, chimiche, alimentari, del legno, conciarie, elettrotecniche, meccaniche e dei materiali da costruzione. L'abitato, devastato da un terremoto nel 1926 e successivamente ricostruito, fu di nuovo in gran parte distrutto nel terremoto del 1988. Fino al 1924, Aleksandropol. Dal 1924 al 1991 si chiamò Leninakan.

Media


Non sono presenti media correlati