Questo sito contribuisce alla audience di

Kusayla ibn Lenzem al-Awrabī

capo berbero (m. 689), noto anche come Koseila o Coseila. Verso la fine del sec. VII animò la resistenza della popolazione indigena contro gli Arabi; regnò per alcuni anni nell'attuale Maghreb orientale. Fu sconfitto e ucciso presso Kairouan dalle forze del califfo ʽAbd al-Malik.

Media


Non sono presenti media correlati