Questo sito contribuisce alla audience di

Kutani

tipo di porcellana smaltata giapponese che prende nome dal villaggio (prefettura di Ishikawa) dove essa viene ancora oggi prodotta. Nella storia della ceramica giapponese la raffinata porcellana Kutani occupa un posto preminente. Le prime fornaci sorsero nel villaggio di Kutani verso la metà del sec. XVII. Verso la fine del secolo, grazie al pittore Kusuni Morikage, ebbero grande successo porcellane caratterizzate da un disegno decorativo fortemente segnato dalla linea nera di contorno; un bellissimo piatto è conservato al Museum of Fine Arts di Boston; un altro, con decorazione a fiori e uccelli, è nel Museo Nazionale di Tōkyō.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti