Questo sito contribuisce alla audience di

Kvitka, Hryhorij Fedorovyč

scrittore ucraino noto anche con lo pseudonimo Osnovjanenko Grycko (Osnova 1778-Harkov 1843). Trasse i temi delle sue opere dalla vita di campagna, descritta in maniera alquanto sentimentale. Tra le sue opere narrative si ricordano: Novelle ucraine (1834 e 1837), Il signor Chaljavskij (1839), La vita e la situazione di Petr Stepanov, figlio di Stolbikov... (1841); tra le commedie si segnalano: Arrivato dalla capitale (1827), il cui argomento è lo stesso del Revisore di Gogol, Le elezioni di nobili (1829 e 1830), Proposta di matrimonio a Hončarivcy (1836), Šelmenko (1840).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti