Questo sito contribuisce alla audience di

Lèlio

uno dei nomi dell'innamorato nella Commedia dell'Arte. Fu impersonato, tra gli altri, da Giovan Battista Andreini della Compagnia dei Fedeli, da Antonio Torri e poi da Sante Nobili della Compagnia del duca di Modena e da Luigi Riccoboni della Comédie-Italienne. Fu introdotto da Molière nell'Étourdi e nel Cocu imaginaire, da Marivaux nella Surprise de l'amour e da Goldoni in molte commedie, dal Bugiardo al Teatro comico.

Media


Non sono presenti media correlati