Questo sito contribuisce alla audience di

Lèpre

(latino scientifico Lepus, abbreviazione Lep), costellazione australe compresa fra 5h e 6h di ascensione retta e fra -10º e -30º di declinazione, tributaria nel nome all'animale sacro a Mercurio. Visibile in inverno, bassa sugli orizzonti mediterranei, annovera alcuni astri cospicui: α Lep (Arneb) di magnitudine 2m,7 e di tipo presolare; β Lep (Nihal) di magnitudine 3m, di tipo solare, dotata di compagna di magnitudine 11m; γ Lep, distante 27 anni luce, facilmente separabile in due componenti rispettivamente gialla e aranciata. Interessante la variabile rossa a lungo periodo (432 giorni) R Lep che fluttua fra le magnitudini 5m,5 e 10m,7. Circa 5º a sud della stella β Lep, si trova l'ammasso globulare M 76, osservabile anche con un telescopio di moderata potenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti