Questo sito contribuisce alla audience di

Lèttere marocchine

(Cartas marruecas), opera dello scrittore spagnolo Cadalso, apparsa dopo la morte dell'autore, dapprima (1789) nel Correo de Madrid, quindi (1793) in volume. Sotto il pretesto settecentesco del viaggiatore esotico che visita un Paese europeo e lo “spiega” con falsa ingenuità a un compatriota, le Lettere marocchine costituiscono una serie di saggi acuti e originali sulla Spagna e i suoi mali morali, sociali ed economici, facendo di Cadalso un antesignano della più geniale e impegnata saggistica ispanica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti