Questo sito contribuisce alla audience di

Lónda

comune in provincia di Firenze (35 km), 226 m s.m., 59,40 km², 1669 ab. (londesi), patrono: Immacolata Concezione (8 dicembre).

Centro della val di Sieve, situato alla confluenza dei torrenti Rincine e Moscia; è compreso nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna. Insediamento etrusco e poi romano, dal sec. XI appartenne ai conti Guidi. Dal sec. XIV fu della famiglia fiorentina dei Bardi e dopo alterne vicende dal 1571 passò a Firenze. Di interesse artistico sono le chiese romaniche di San Leolino e di Sant'Elena, a Rincine.§ L'economia è incentrata sul turismo di tipo naturalistico. Attivo il comparto agrituristico all'interno di aree agricole che producono uva da vino, olive, frumento e praticano l'allevamento. L'artigianato opera nei settori del legno e del ferro battuto.

Media


Non sono presenti media correlati