Questo sito contribuisce alla audience di

La Révellière-Lépeaux, Louis-Marie de-

uomo politico francese (Montaigu, Vandea, 1753-Parigi 1824). Avvocato, deputato del Terzo Stato nel 1789, eletto alla Convenzione nel 1792, si schierò con i girondini. Proscritto nel 1793, riprese la vita politica dopo la caduta di Robespierre e partecipò alla redazione della Costituzione dell'anno III (1795). Membro del Consiglio degli Anziani, presidente del Direttorio, nel 1797 organizzò, con Barras e Rewbell, il colpo di Stato antirealista (18 fruttidoro). Si ritirò dalla vita politica all'avvento del Consolato.

Media


Non sono presenti media correlati