Questo sito contribuisce alla audience di

La Thuile

comune della Valle d'Aosta (42 km da Aosta), 1441 m s.m., 126,05 km², 716 ab. (les thuileins), patrono: san Nicola (9 maggio).

Centro della valle omonima situato nell'ampia conca dove il torrente Rutor confluisce da destra nella Dora di La Thuile, sulla strada internazionale del Piccolo San Bernardo. È la romana Ariolica che nel Medioevo fece parte del Ducato di Savoia. Per la posizione strategica fu saccheggiata dalle truppe francesi nei sec. XVII e XVIII. Si chiamò Porta Littoria dal 1939 al 1946. § La parrocchiale di San Nicola, ricostruita nel sec. XVIII con linee sobrie ed essenziali, ha un bel campanile romanico (sec. XV) sormontato da una guglia del sec. XVII. Il giardino botanico Chanousia (fondato nel sec. XIX dal canonico Pietro Chanoux) è tra i più antichi delle Alpi e ospita oltre 4000 specie vegetali e floreali.§ L'economia si basa prevalentemente sul terziario: il centro si è ormai affermato quale località di villeggiatura estiva e di sport invernali grazie a un comprensorio sciistico internazionale (con un unico skipass è possibile raggiungere la stazione francese di La Rosière, poco oltre il passo del Piccolo San Bernardo, dotata di 65 piste per un totale di 150 km di percorsi da discesa). È inoltre possibile praticare l'eliski sul ghiacciaio del monte Rutor. L'industria opera nei settori edile e meccanico.

Media


Non sono presenti media correlati