Questo sito contribuisce alla audience di

Laclos, Pierre-Ambroise-François Choderlos de-

scrittore francese (Amiens 1741-Taranto 1803). Notevole personaggio della Rivoluzione francese, come uomo di fiducia del duca d'Orléans Philippe Égalité e come ufficiale di artiglieria, è famoso per il romanzo Les liaisons dangereuses (1782; Le relazioni pericolose), ispirato alla società di Grenoble, dove egli era stato di guarnigione per sei anni in età giovanile. L'opera, uscita con le sole iniziali dell'autore, per l'acre pittura dei vizi della società nobiliare fu giudicata la vendetta di un ufficiale che non aveva potuto accedere, in periodo monarchico, a gradi concessi solo all'alta nobiltà. Si tratta, in realtà, di un capolavoro, per l'erotismo tutto cerebrale e la lucida, distaccata analisi psicologica. Laclos compose anche versi galanti, pubblicati nell'Almanach des Muses (1769), alcuni libretti d'opera (Ernestine, 1777; La matrone), una lettera polemica diretta all'Académie Française intorno al maresciallo di Vauban (Lettre à MM. de l'Académie sur l'éloge de Vauban; 1786), De la guerre et de la paix (1795), De l'éducation des femmes (postuma, 1903).

Media

Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos