Questo sito contribuisce alla audience di

Laine, Edvin

attore teatrale e regista teatrale e cinematografico finlandese (Iisalmi, Kuopio, 1905-Helsinki 1989). Giunto al cinema relativamente tardi, dopo un'attività di regista e attore di teatro, del resto proseguita anche negli anni Cinquanta con messinscene di T. Williams e A. Miller, esordì sullo schermo nel 1952 con Il pane della passione; nel 1955 da un libro di Väinö Linna sulla guerra russo-finlandese (Croci in Carelia) trasse Il soldato sconosciuto, il film più noto del periodo, uscito anche in Italia. Allo stesso scrittore Laine si è rifatto nel 1970 per Akseli ed Elina.

Media


Non sono presenti media correlati