Questo sito contribuisce alla audience di

Lakṣmaṇa

fratello devotissimo di Rāma. Nell'epopea Rāmāyana, lo seguì nel suo esilio e combatté al suo fianco contro Rāvaṇa. Arrivò addirittura al punto di sostituirsi a lui quando il Tempo ne venne a reclamare la vita, annegandosi di proposito nel fiume Sarayū, donde gli dei lo raccolsero trasportandolo nel loro Olimpo.

Media


Non sono presenti media correlati