Questo sito contribuisce alla audience di

Lami, Eugène-Louis

pittore francese (Parigi 1800-1890). Allievo di A.-J. Gros e di H. Vernet, nel 1826 si recò a Londra dove affinò la sua tecnica di acquerellista ed eseguì numerosi schizzi sulla società inglese del tempo di Giorgio IV. Dal 1830 al 1838 si dedicò ai soggetti militari (Battaglia di Wattignies, Versailles), ma la sua fama è legata soprattutto agli eleganti acquerelli e litografie riproducenti la vita mondana parigina del tempo di Luigi Filippo (Entrata della duchessa d'Orléans nelle Tuileries, Parigi, Louvre).

Media


Non sono presenti media correlati