Questo sito contribuisce alla audience di

Lancaster, cónti e duchi di-

ramo dei Plantageneti fondato da Edmondo il Gobbo (1245-1296), figlio di Enrico III. Re designato di Sicilia dal 1255 al 1263, fu in Francia durante la sollevazione dei baroni e dopo la vittoria realista ricevette le contee di Leicester (1265), Derby (1266) e Lancaster (1267). Suo figlio Tommaso (1277-1322) entrò in possesso delle contee di Salisbury e di Lincoln nel 1311. Oppositore dei Despenser, fu catturato e decapitato alla battaglia di Pontefract. Gli succedette il fratello Enrico (1281-1345), che nel 1327 fece parte del consiglio della corona e partecipò alla cospirazione (1330) che fece cadere Mortimer. Suo figlio Enrico (1299-1361) fu creato duca di Lancaster nel 1351. La figlia di quest'ultimo, Bianca (m. 1369), sposò John of Gaunt che divenne duca nel 1362 e che ebbe come discendenti i re d'Inghilterra Enrico IV, Enrico V ed Enrico VI, il quale ultimo si scontrò col casato di York nella guerra delle Due Rose.