Questo sito contribuisce alla audience di

Landino o Landini, Francésco

organista e compositore italiano noto anche come Francesco Cieco o il Cieco degli organi (Fiesole tra il 1325 e il 1335-Firenze 1397). Fu poeta , suonatore di vari strumenti e improvvisatore, ma acquistò fama soprattutto come organista; si interessò di teoria musicale e di organaria e inventò uno strumento a corde (serena seranarum). Come compositore rappresenta la più alta espressione dell'Ars nova italiana. Tra la sua ricca produzione, comprendente 12 madrigali, 1 caccia, 1 virelai, s'impongono, per la personalissima sintesi tra il rigore della tecnica e l'abbandono lirico della melodia, 138 ballate a 2 e a 3 voci. Il suo nome è legato a un tipo di cadenza (detta appunto di Landino) assai usata dai compositori del Trecento e del primo Quattrocento.

Media

Francesco Landino.

Collegamenti